E, ANCORA

MedioEvoca non è una semplice organizzazione di Arti e Mestieri. Sarebbe fin troppo scontato pensare che basti organizzarsi fra piccoli artigiani e agricoltori per ripristinare uno stato sociale che ha funzionato per oltre 1000 anni.

Ecco perchè da anni indaghiamo per comprendere innanzitutto quanto sia minato il campo su cui ci muoviamo e per evitare le stesse insidie insite nel sistema; che finchè siamo servi obbedienti ed utili ci aprono le porte salvo poi chiudercele in faccia o estrometterci da ogni invito o partecipazione.

Prendiamo un caso su tutti:

-oOo-

Lo strano “Gioco delle Carte degli Illuminati (da EscogiTUr.it)

In opposizione ad una “unione” di Nazioni che si sono date una Banca Centrale gestita da privati (FED o BCE che sia); e che prestano Denaro non agli Stati Sovrani o alle imprese, ma a se stessi, ovvero ai banchieri che rigirano il prestito lucrando sui guadagni, servirebbe anche un solo Stato che nel pieno rispetto per i suoi cittadini si prenda la briga di “nazionalizzare le banche”, risparmiando sul valore nominale delle banconote -che oggi creano il sistema a debito- e sugli interessi; così che si possa tornare a creare il circolo virtuoso che favorirebbe il credito/prestito riavviando l’imprenditoria ed il lavoro.

Ma dietro tutto come non scorgere la “macchia” pervertita del genere umano al peccato originale di controllare tutto e tutti, di assecondare le singole ambizioni, il potere, la lussuria, la cupidigia, il vizio e che ci mette ipso facto contro Dio? Non a caso i grandi banchieri sono seguaci rituali e pervertitori nel nome di Lucifero e per mantenere il loro Nuovo Ordine Mondiale usano ogni genere di strategia e violenza sterminazionista. Erode ha sostituito Cesare imponendo la pratica abortista, la pederastia, la pedofila, l’usura come sistema di controllo, di terrore, come industria di morte, come sistema di corruzione” Attendiamoci ora i Campi di Concentramento per gestire il “risveglio“.

C’è chi scorge tra le sue figurine lo spettro di una cospirazione. Chi si dice convinto che contengainformazioni provenienti dal futuro.

Per molti altri invece l’idea che il Gioco di Carte degli Illuminati possa nascondere gli indizi di un reale complotto in via di realizzazione è semplicemente risibile. A loro avviso nelle oltre 350 figurine che ne compongono l’ossatura sarebbe infatti raffigurato praticamente qualsiasi grande evento che possa accadere nella nostra epoca.

Diamo una occhiata al “gioco” ideato da Steve Jackson, e proviamo a farci una idea più chiara riguardo la leggenda che da oltre un decennio gli aleggia intorno.

Il gioco
Il Gioco di Carte degli Illuminati fu prodotto nel 1982 dalla Steve Jackson Games (SJG) dopo che il celebre padre dei giochi di ruolo insieme al direttore artistico Dale Martin pensarono di tradurre in forma ludica una opera letteraria da cui erano rimasti affascinati: la Trilogia degli Illuminati, di Robert Shea e Robert Anton Wilson, edita da Dell Publishing nel 1975.

Il gioco simula una ‘competizione’ tra società segrete in lizza per il controllo del mondo. La battaglia avviene a colpi di atti terroristici, azioni illegali e strategie politiche e propagandistiche di ogni genere.

E’ interessante notare come proprio nel 1982 Richard Leigh, Michael Baigent e Henry Lincoln pubblicarono Il Santo Graal, la opera che un ventennio più tardi avrebbe ispirato Dan Brown con il suo Codice Da Vinci.

In effetti tra la metà degli anni ’60 ed i primi anni ’80 ebbe luogo un autentico boom del genere occultistico. Un velo di cinismo e paranoia calò su romanzi, saggi, film, politica, televisione e canzoni pop. La spensierata ingenuità dei decenni precedenti fu oscurata dallo affermarsi di una serie di tematiche ‘peccaminose’ e destabilizzanti quali magia, occultismo, sette sataniche, malattie mentali, cospirazioni, possessioni demoniache (vedi anche i post: Rosemary’s Baby ed Arancia Meccanica).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...