FAQ

Domande più Frequenti

Tra le domande che ricorrono più spesso ve ne è una che poniamo qui al primo posto:

Siete una entità religiosa?

A primo acchito direi di no. Perchè fra di noi non vi sono Sacerdoti, nè Consacrati, nè Religiosi. Ci stiamo attrezzando per avere Diaconi Permamenti, ossia cattolici sposati che possono distribuire l’Eucaristia, leggere i Testi Sacri e aiutare la gente a conoscere il contenuto dei Vangeli e non per ultimo compiere Opere di Misericordia Corporale e Spirituale in armonia con l’attività di Predicazione e la Carità e aiuto ai poveri e alle persone indigenti. Ma dal punto di vista antropologico cristiano e apologetico sì, siamo una entità religiosa: perchè credenti, testimoni del Vangelo, missionari, operatori di pace e di giustizia, promotori del bene comune; nonchè osservanti della dottrina e della morale cattolica. Abbiamo ricevuto i Sacramenti e ne andiamo fieri. Ci comunichiamo e confessiamo come ogni cristiano che crede nella Salvezza dell’anima. Insomma uomini e donne di Chiesa, umili operai nella Vigna del Signore. Direi quindi che la nostra vita tende a performarsi agli insegnamenti di Gesù; e come i discepoli del Maestro, siamo pescatori, mercanti, filosofi, esattori, narratori, medici, avvocati, pubblicani, peccatori, falegnami, ortolani, costruttori, evangelizzatori. L’esperienza dei mercatini e la nostra produzione artigianale e agricola ci tiene accostati alla gente e alla Creazione senza perdere di vista il vero obiettivo della nostra vita che è salvarci per essere a fianco di Gesù e Maria nel giorno del Giudizio. Per questo non perdiamo mai l’occasione di mostrarci nella nostra pochezza di uomini ma, se possibile, anche Pronti! E lo facciamo ricordando a noi stessi e alle persone che incontriamo, che siamo stati avvisati!

Come fare per riconoscervi?

Alcuni di noi usano il saio color verde oliva, ma non è obligatorio. Sembrano veri e propri 94-borgomonaci nel loro esercizio di mercanti medioevali, con cinturone in cuoio e scarsella.scapolare senza sfondo Il simbolo di riconoscimento è però lo scapolare di Nostra Signora della Tenda e la Giara che è proposta in questo sito come logostemma e che fa parte del Gonfalone dei Borghi di Xenobia. La Giara è anche il marchio che viene apposto sui prodotti degli Arcieri, di cui troverete anche i cosiddetti “Pupazzi” che li riproducono nelle loro mansioni principali di operai, costruttori, agricoltori, cucinieri, comunicatori, educatori, insegnanti, predicatori, ecc..

 

Quali sono le vostre lettere tipo (di presentazione)? Avete una Brochoure?:

….

….

….

Di cosa si occupa di preciso MedioEvo-Capitulare?

E’ una organizzazione che opera sul territorio e contestualmente informa attraverso internet?

Siete una Associazione Non Profit o commerciale?

Cosa vuol dire Associazione di Interesse Collettivo?

Come vi autofinanziate? Quali sono le vostre prestazioni professionali?

Avete banchi di prodotti, e, se sì, che articoli esponete?

Siete artigiani o solo rivenditori?

Quali sono i vostri maggiori partners?

Da quanto tempo esistete e operate sul territorio?

Quali sono le maggiori piazze in cui siete stati presenti?

Siete presenti anche all’Estero?

Avete “cineserie” sui vostri banchi?

Si possono comprare vostri prodotti online. In quale parte del sito posso andare per consultare il vostro catalogo?

Ci si può iscrivere al sito per avere Informazioni e aggiornamenti, via mail, degli eventi?

In che forma si può Partecipare ad eventuali Fiere/Mercato/Eventi?

Nel Calendario ci sono solo eventi da voi organizzate o è un inventario di eventi vari?

Il marchio MedioEvoca è utilizzato anche in ambito più esteso o rappresenta solo un piccolo gruppo di persone?

Un Comune può adottare in Partnership il marchio MedioEvoca per organizzare un evento?

Posso mandare immagini e/o articoli?

In che maniera posso essere utile all’Associazione?

Si possono ricevere consulenze storiche dalla vostra Associazione MedioEvoca?

Quali scuole di ordine e grado possono richiedere un vostro contributo culturale e rievocativo?

Chiedete un corrispettivo economico per le vostre prestazioni d’opera, di ingegno e di coordinamento sul campo?

Fate formazione di personale per le Arti ed i Mestieri?

Siete in grado di consegnare “chiavi in mano” l’intera organizzazione?

Gestite anche Musei, Mostre, Mercatini, Manufatti Antichi, Biblioteche?

Avete un servizio di Visite Guidate o delle sinossi per conoscere i luoghi del Medioevo?

Vi occupate di Rievocazioni Storiche in Costume? Fornite un servizio di sartoria?

Come si fa per essere presenti nel vostro sito? Si può avere un dominio di terzo livello (es: mercatini.medioevoca.it)?

Quali forme di collaborazione prevedete per i giovani?

Avete dei Campi Scuola? In cosa consiste il GEAS?

Cosa intendete per Laboratori? Cosa offrite ai giovani e ai bambini che vi chiedono di insegnargli qualcosa?

 

DOMANDE FREQUENTI SUI BORGHI DI XENOBIA

DOMANDE FREQUENTI SULL’ECOTUR

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...